Rosa

Scritto da Luciana Coletti | 1 dicembre 2015 | Categoria: Mito e leggenda

downloadRosa era la figlia di due contadini e spesso andava al fiume a giocare con le sue amiche.
Un giorno la ragazza incontrò una vecchietta vestita di stracci. In realtà era Venere, la dea della bellezza, che era scesa sulla terra per raccogliere delle bacche.
Venere chiese alla ragazza dove stesse andando ed essa le rispose che si stava recando al fiume a giocare con le amiche. Da brava ragazza Rosa le domandò se desiderava accompagnarla. La vecchietta rispose di sì. Arrivate, le amiche scacciarono Rosa, perché aveva portato con sé una vecchietta sporca e vestita di stracci. La ragazza fu costretta ad andarsene, ma la dea la invitò ad immergersi nell’acqua del fiume. Rosa ubbidì e, quando tornò in superficie, vide Venere in vesti da dea. Lì accanto c’erano anche le sue amiche, che, invece, erano state trasformate in ragazze grasse e brufolose: le amiche erano state trasformate perché avevano offeso la dea. Venere disse che l’avrebbe in futuro ricompensata per quello che aveva fatto.
Dopo molti anni Rosa, ormai vecchia, stava morendo, ma prima si tramutò in un bellissimo fiore che da lei prese il nome: nacque così la ROSA.

Classe 1^C

Vuoi lasciare un messaggio? → 617 letture

Scrivi il tuo messaggio