Categoria: Scuola dell'infanzia, Scuola primaria

Un Ponte tra Occitania e Friuli

Pubblicato il 17 giugno 2011

Nell’ambito del progetto ministeriale di insegnamento delle lingue minoritarie, il nostro Istituto si trova, da alcuni anni, in rete con altre scuole della regione e del Piemonte. Le due realtà sono unite dalla presenza di due lingue minoritarie molto simili, il friulano e l’occitano. A documentazione del progetto abbiamo realizzato una mappa che permette di raccogliere i momenti del progetto e i lavori svolti.

Vuoi lasciare un messaggio? → 2.565 letture

1 Messaggio

  1. Aldo scrive:

    Il titolo un ponte tra Occitania e Friuli dice in pratica tutto, l’Occitania era il territorio dove si sono evoluti inizialmente i Cro-Magnon,in quei territori che vanno dalla Spagna sino all’Italia dove gli antichi Greci definirono le popolazioni col nome di “Liguri” uno dei tre popoli “barbari” che abitavano il mondo allora conosciuto, Sciti,Libici, e Liguri a Occidente
    intorno al primo millennio a.C., nessun alro popolo era presente prima di questo, come riportato da tutti i testi antichi i Liguri occuparono tutta l’Italia da nord a sud, da est a ovest prima di qualunque altro popolo, si stabilirono anche all’interno dell’Europa centrale e del nord in tempi molto remoti per ritornare verso sud col nome di Celti ecc.. ecc.., la storia sarebbe troppo lunga da raccontare nei dettaglia, ma è possibile trovarla nel sito
    Liguria,Liguri,Intemeli,ventimiglia cordiali saluti Aldo

Scrivi il tuo messaggio