Categoria: Inglese, scuola secondaria 1°, Storia e geografia

A TASTE OF THE WORLD: UN PRANZO DAVVERO … MONDIALE!

Pubblicato il 9 giugno 2013

….. HITHERE!

Quasi alla fine delle fatiche di un triennio, le ragazze e i ragazzi della classe 3 A sono stati davvero … AMAZING!

Sono riusciti a rendere memorabile per tutti noi la fine dell’anno scolastico e della loro carriera alla scuola secondaria di primo grado, organizzando, in perfetta autonomia, qualcosa di molto ‘speciale’…

Vi ricordate cosa raccontava Max, l’anno scorso? Stesso periodo, un anno fa scriveva “Venerdì 8 giugno nella mensa della scuola secondaria, a partire dalle ore 11.15, noi alunni delle seconde A e D, abbiamo organizzato un “pranzo europeo”. L’idea di questo evento è nata durante le ore di geografia per far divertire noi alunni, facendoci conoscere i piatti tradizionali di vari Paesi europei. Così, grazie alla disponibilità della prof. e dei genitori, ci siamo cimentati nella realizzazione di piatti greci, austriaci, rumeni… E’ stato fantastico, sia quando abbiamo preparato le pietanze, ma anche durante gli “assaggi” (soprattutto durante gli assaggi).  Abbiamo anche raccolto le ricette realizzate…. in attesa di arricchire il nostro ricettario con quelle del “pranzo mondiale” che vorremmo organizzare il prossimo anno“…

Ebbene, eccoci qua: un pranzo meraviglioso e sorprendente, con piatti scelti e realizzati interamente da loro, utilizzando ricette di tutto il mondo! Non sono mancati piatti tipici dei paesi di lingua inglese, dalle meat pies australiane al brownie degli Stati Uniti (American chocolate cake), per arrivare fino in Brasile e in Cile. I nostri coraggiosi e coraggiose si sono poi spinti sino in Camerun – come omaggio a Rosette, l’ospite straniera che hanno incontrato nel corso dell’anno scolastico, durante le lezioni di geografia, e che ha svelato loro i segreti di quel lontano paese africano… Per ogni piatto sono state fornite le ricette ma, soprattutto, sono state date  spiegazioni e chiarimenti circa ingredienti e modalità di preparazione, che rivelano, in realtà, aspetti non secondari ed anzi importantissimi della cultura dei paesi d’origine!

Diamo un’occhiata a ricette e immagini, per scoprire di quanto possono essere capaci i nostri alunni e alunne quando sono disposti alla fatica, all’impegno e al sacrificio, quando le loro competenze diventano davvero competenze di vita – life skills – e si fanno ‘trasversali’, capaci di spaziare da un’abilità all’altra come da un continente all’altro …

Solo alcune ricette: Meat Pies (from Australia), FU FU (Camerun), Chapalele e Pastel de Choclo (Cile).

Ancora ricette: Lamingtons from Australia

What a fantastic, memorable, thought-provoking experience!

Insegnanti orgogliosi e felici hanno assaporato non solo i cibi fantastici preparati dai ragazzi e ragazze, ma soprattutto i momenti trascorsi con loro, ad ascoltare le loro storie – di come hanno scoperto ricette e culture e fatto nascere le loro creazioni culinarie, lavorando insieme, in team –  e ad osservare il loro entusiasmo contagioso.

We are all so proud of our dear pupils!

E un grazie di cuore anche ai genitori …

 

Get a whiff of the world …. Annusa il mondo 😉

 

 

 

Colours and fragrances …

 

 

 

Colours and flavors…

 

 

 

Colours and emotions …

 

 

A taste of the world!

Mouth-watering meat pies…

Some gorgeous sweets and cakes…

Vuoi lasciare un messaggio? → 3.769 letture

4 Messaggi

  1. Sofia T scrive:

    si è stato bellissimo tra pietanze, sorrisi, amici e insegnanti.. esperienza che resterà nel cuore.. grazie ancora 3a <3

  2. Massimiliano scrive:

    Concordo pienamente con Sofia……inoltre rivedendo le immagini mi assale un senso strano….. di appetito!!!

  3. Patrizia scrive:

    Hithere!
    Remember: aspettiamo le altre ricette!!! Ok 😉

  4. Sara B. scrive:

    mi è dispiaciuto non essere potuta venire, spero che vi sia piaciuto il pane cileno. spero di rivedervi presto <3

Scrivi il tuo messaggio